Mantenersi in forma…con una corretta alimentazione

alimentazione, dimagrimento, brucia grassi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Corretta alimentazione è sinonimo di ‘mens sana in corpore sano’ (mente sana in corpo sano). Se è vero che siamo ciò che mangiamo, allora ecco alcuni consigli pratici su come eseguire un’alimentazione il più possibile bilanciata. Il segreto è trovare la giusta combinazione ed il perfetto equilibrio nell’assunzione di carboidrati, grassi, proteine e micronutrienti.

Consigli pratici per un’alimentazione bilanciata

Nei 5 pasti al giorno (colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena) andrebbero consumati:

– Zuccheri complessi, a lento rilascio energetico, e quindi

  • Pane, pasta, riso, pane, patate, possibilmente integrali, in ognuno dei 5 pasti in quantità equilibrate con proteine e grassi;
  • Latte e yogurt, parzialmente scremati, 1-2 porzioni tra la colazione, spuntini e merende, ogni giorno;
  • Frutta, 3 porzioni al giorno.

L’importante è non assumere carboidrati oltre il 60% delle calorie totali giornaliere.

– Grassi buoni, sono quelli insaturi, monoinsaturi e polinsaturi, come gli omega 3, gli omega 6, l’acido oleico, l’acido docosaesaenoico, e quindi:

  • Pesce, 3 porzioni a settimana;
  • Carne, 3 porzioni a settimana, preferendo tagli magri e carne bianca (pollo, tacchino, vitello ecc.);
  • Latte e yogurt, parzialmente scremati, 1-2 porzioni tra la colazione, spuntini e merende, ogni giorno;
  • Formaggi stagionati, con meno grassi del latte intero come il Grana Padano DOP, che contiene circa il 40% di grassi insaturi.

L’importante è limitare l’uso di condimenti grassi di origine animale come burro o strutto – preferendo l’olio extra vergine di oliva -, e dei prodotti industriali quali, snack e merendine, ricchi di grassi saturi (grassi cattivi).

– Micronutrienti, vitamine e minerali, quindi:

  • Ferro, necessario per l’ossigenazione e la produzione di energia, è contenuto nei legumi, nella carne (soprattutto nel fegato), nelle verdure a foglia scura (bieta, spinaci, ecc.) e nella frutta secca in guscio;
  • Iodio, utile al metabolismo energetico delle cellule cerebrali, è presente soprattutto nei pesci e nei crostacei;
  • Vitamine del gruppo B, in special modo la B12, indispensabile per il corretto funzionamento del sistema nervoso e per il metabolismo dei carboidrati, si trova in grandi quantità nel latte e derivati come il Grana Padano.

Ad una sana e corretta alimentazione vanno abbinati: attività fisica e rimedi naturali assunti sotto forma di integratori.

Vorresti dimagrire localmente da subito?

Attraverso ricerche sugli ingredienti specifici che potessero innescare una risposta brucia-grassi localizzata, è nata 
“DL3” – la prima linea di integratori specializzati per il dimagrimento localizzato. 

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin